Una lunga storia a sostegno dello sviluppo economico del territorio

 

Dalle origini alla S.p.A.

La Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia nasce nel 1957 come Ente di diritto pubblico con l’obiettivo di favorire lo sviluppo dell’economia nel territorio del Friuli Venezia Giulia. La sua attività si è svolta negli anni attraverso l’offerta di assistenza finanziaria e creditizia alle piccole e medie imprese e con la raccolta del risparmio a medio e lungo termine.

Dal 1993 da Ente di diritto pubblico si è trasformata in Società per Azioni.

 

A sostegno di piccola e media impresa

Banca Mediocredito svolge l’attività bancaria con speciale riferimento ai finanziamenti a medio termine a supporto degli investimenti nei comparti economici.

Dal 1995 l’istituto opera anche nel comparto del leasing finanziario, erogando finanziamenti con fondi pubblici forniti dall’Amministrazione regionale del Friuli Venezia Giulia. L’attività di Banca Mediocredito diventa pertanto fondamentale nel sostenere gli investimenti degli imprenditori di tutti i settori economici che si insediano o che esercitano la loro attività nel Friuli Venezia Giulia.

 

Nell’era dell’Home Banking

Dal 2010 la Banca ha ampliato la propria operatività rivolgendosi alla clientela retail mediante l’avvio del conto di deposito accessibile attraverso Internet: ContoForte.it.